Dr Giorgio Del Gobbo
Dr Giorgio Del Gobbo | Traumatologia e Riabilitazione

fratture da stress metatarsali

Marzo 13th, 2016 by admin

major_figure4.jpg

Sono poco frequenti, ma occorre conoscerle perchè possono portare a gravi ritardi nella diagnosi e nella successiva terapia. La regione metatarsale è una delle sedi predilette.Vengono spesso etichettate come “metatarsalgia” e curate come una banale infiammazione. In effetti è difficile pensare in prima istanza ad una frattura de stress, anche perchè, questo è il problema, le comuni indagini diagnostiche, rx ed ecografia, sono inizialmente negative. Allora: mancanza di un trauma, insorgenza graduale, dolore da sforzo, negatività clinica e strumentale. Quadro non preoccupante. Poi passano le settimane, la sintomatologia spesso peggiora e ci si comincia a preoccupare…E’ il caso di un calciatore che ho visto dopo circa due mesi di dolore spontaneo all’ avampiede non regredito nonostante un periodo di riposo e cure (con tentativi di giocare). L’ esame rx era negativo? In effetti a ben guardare una reazione periostale era presente. La risonanza magnetica ha mostrato una sottile linea di frattura ed un’ edema osseo di tutta la diafisi del terzo metatarso, quadro tipico della frattura da stress. Scarico completo e magnetoterapia per 45 giorni, poi rivalutazione e decisione terapeutica. Sì, perchè le fratture da stress hanno bisogno di un lungo periodo di riparazione e speriamo che in questo caso sia sufficiente il riposo in scarico…

Posted in traumatologia e rieducazione

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.