Dr Giorgio Del Gobbo
Dr Giorgio Del Gobbo | Traumatologia e Riabilitazione

un giovane menisco

novembre 21st, 2013 by admin

  ginocchio-right-sag-gfe-t2-bart0001.jpg

Un trauma di ginocchio in un bambino di 12 anni non è di per sé  cosa frequente;  l’ interessamento della componente menischi – pivot centrale lo è ancor meno. La letteratura e l’ esperienza insegnano che l’ anello debole dell’ apparato articolare a quelle età è senza dubbio la cartilagine di accrescimento, ecco pertanto le frattura delle fisi e delle spine tibiali. Altre patologie da tenere in considerazione sono la lussazione di rotula in soggetti con disallineamento e/o con displasie della troclea e l’ osteocondrite dissecante giovanile. Questo ragazzino aveva avuto un trauma distorsivo un anno prima senza sequele sintomatologiche immediate e per questo un po’ trascurato dai genitori. Alla fine però il dolore in certi movimenti restava presente e di fatto lo costringeva a sospendere le attività sportive praticate. Alla visita si evidenziava dolorabilità all’ emirima mediale, dolore in extratorsione ed in accosciata nella stessa sede e deficit degli ultimi gradi di estensione. Mi oriento per un’ osteocondrite e richiedo un esame RM. Risultato: rottura a manico di secchio del menisco mediale con flap ribaltato in gola. Devo dire la verità, non avevo mai visto un caso simile! Trattamento? Il mio consiglio, in assenza di sintomi invalidanti: intervento ovviamente, ma aspettando se possibile il termine dell’ accrescimento e continuando a mantenere  tonica la muscolatura della coscia con esercizi mirati e attività sportive a basso impatto per il ginocchio.

Posted in traumatologia e rieducazione

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.