Dr Giorgio Del Gobbo
Dr Giorgio Del Gobbo | Traumatologia e Riabilitazione

l’ innominato (sottotitolo: non ci sono limiti a…)

Settembre 26th, 2013 by admin

innominato.jpg

Oggi un collaboratore mi porta, scaricato dal web, il programma dell’ ennesimo corso riservato a: terapisti della riabilitazione, fisioterapisti, masso fisioterapisti, osteopati, scienze motorie ed in generale tutti coloro che operano in ambito sanitario; indubbiamente un variegato insieme di personaggi con diversi titoli o pseudotitoli professionali o semplici simpatizzanti, basta essere interessasti e naturalmente pagare! Sì, perché il costo di questo “corso di terapia manuale” non è poi tanto basso, circa 3000 euro per 7-8 seminari al termine dei quali si avrà l’ attestato di partecipazione e probabilmente anche la convinzione di essere diventati bravi (3000 euro dovranno pur valere qualcosa!). Esamino il programma e vedo che si parla di massoterapia, digitopressione,massaggio connettivale, massaggio mio fasciale, massaggio sportivo, mobilizzazione articolare. E’ questa la “terapia manuale”, tecnica scientifica e con implicazioni bio-psico-sociali praticata da bravi fisioterapisti? Non mi era stata presentata così. Continuo a leggere e noto un’ altra singolarità, non c’è un nome, non è scritto da nessuna parte chi sarà l’ insegnante, chi il responsabile scientifico, quale materiale didattico verrà fornito. Ci si basa sulla fiducia, virtù molto bella ma spesso insidiosa. In definitiva un tizio con l’ hobby della riabilitazione e 3000 euro da spendere (unico titolo valido per l’ iscrizione) va a frequentare un corso di “terapia manuale” tenuto da un innominato (mi perdoni il Manzoni) insieme ad altri partecipanti che parlano lingue diverse e fino a quel momento faticano a capirsi(fisioterapisti, scienze motorie, osteopati…) Certo, deve essere proprio bravo l’ innominato ad amalgamare il gruppo! Allora, è possibile che nessuno si arrabbi? Io, fisioterapista praticante terapia manuale in modo serio, appena letto questo programma chiamerei la mia associazione, segnalerei il caso, denuncerei qualcuno (anche se innominato)! E io, giovane voglioso di sapere, prima di investire (?) 3000 euro in un corso ccome questo qualche domandina me la farei: almeno il nome ed il titolo di studio dell’ insegnante lo vorrei sapere. Una cosa è certa: o cominciamo a mettere dei limiti o la preparazione, l’aggiornamento, la professionalità, la serietà non conteranno più veramente nulla.
P.S.: domanda all’ “innominato” docente del corso di terapia manuale:
se per terapia manuale si intende qualsiasi attività fatta con le mani volta a dare un qualche sollievo, allora la masturbazione può essere considerata terapia manuale?
Se sì, quando organizza un corso? Vorrei iscrivermi.

Posted in il mio parere su...

2 Responses

  1. Arbusti Alessandro

    Dott. Del Gobbo sempre numero 1!! Condivido pienamente e doprattutto cosa c’entra uno Scienze Motorie con la terapia manuale??
    Alessandro Arbusti
    Scienze Motorie
    Rieducatore Funzionale

  2. Marco Infelisi

    Tanto di cappello…ma poi la segnalazione all’associazione fisioterapista è stata fatta?

    Saluti

    Marco Infelisi

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.