Dr Giorgio Del Gobbo
Dr Giorgio Del Gobbo | Traumatologia e Riabilitazione

c’è qualcosa da cambiare

Maggio 10th, 2010 by admin

tachille-015.jpg

Devo ammetterlo, la foto è un po’ forte, m”a estremamente esplicativa di ciò che sto per dire. “Niente di nuovo” dirà qualcuno, il solito tendine rotto con in più una lacerazione cutanea”, ma ad un’ attenta osservazione notiamo due cose: intanto le dimensioni della lacerazione, poi un filo celeste che sporge dal moncone superiore. Sì, è proprio la rirottura di un tendine dì Achille operato poche settimane prima le cui aderenze cutanee erano talmente tenaci da provocare una ferita trasversale da malleolo a malleolo. Non è la prima volta che questo accade e penso che siano necessarie delle considerazioni sulla gestione post – chirurgica di questo tipo di lesione; io credo che l’ immobilizzazione in equino prolungata per 30 – 40 gg. in una regione fra l’ altro poco vascolarizzata provochi necessariamente la formazione di una fibrosi tanto più marcata quanto più lunga l’ assenza di movimento. Non è pensabile, per evitare rirotture (fra l’ altro ugualmente possibili) annullare la dorsiflessione del piede e pertanto provocare una menomazione importante a causa di un tendine riparato sì, ma di fatto non funzionale perché impossibilitato a scorrere all’ interno di un tessuto cicatriziale che lo ingloba. Io sono convinto che un tendine ben suturato non corra alcun rischio se viene immobilizzato con tutore in posizione neutra (non in equino) e se inizia subito una cauta mobilizzazione attiva e passiva in tutti gli ambiti; si ridurrà così il rischio di aderenze, le fibre tendinee saranno disposte più regolarmente, la circolazione sanguigna sarà stimolata ed anche la cicatrice cutanea sarà più forte, avremo in pratica raggiunto tutti gli obiettivi per un buon recupero funzionale… mai come in questo caso la riabilitazione assume un ruolo primario e tutti i chirurghi devono esserne persuasi!

Posted in news

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.