Dr Giorgio Del Gobbo
Dr Giorgio Del Gobbo | Traumatologia e Riabilitazione

posturale…che confusione!

Luglio 15th, 2009 by admin

cilindro.jpg

Mi capita spesso di parlare con pazienti afflitti da problemi di schiena che sostengono di aver provato anche la rieducazione posturale globale; dopo qualche domanda capisci che la maggioranza ha fatto corsi di gruppo in palestra in cui venivano insegnate posizioni di scarico del rachide, altre volte normali esercizi di allungamento con l’ avvertenza di mantenerli a lungo, qualche volta abbozzi di autoposture, male spiegati, faticosi e pertanto poco graditi.
La rieducazione posturale è un’ altra cosa, è un rapporto rigorosamente individuale, 45 minuti/ 1 ora in cui il terapista fa effettuare al paziente esercizi spesso impegnativi fisicamente e psicologicamente, ma sempre rivolti alla correzione della sua personalissima postura.
Ecco perché non può esistere una rieducazione posturale di gruppo, piuttosto una ginnastica di scarico, ginnastica dolce, stretching…
L’ altro problema è l’ appropriatezza della prescrizione: proprio perché la posturale in senso stretto richiede un grande sforzo fisico e mentale sarà quanto mai opportuno avviare a tale pratica pazienti giovani e fortemente motivati, affetti da patologie che si gioveranno di un riequilibrio globale ed a cui sarà spiegato che i risultati non saranno immediati.
L’ anziano con rachide artrosico, con dischi degenerati e prolassati, mai stato in palestra e mai fatti esercizi, spesso in sovrappeso (ci sono alcune eccezioni, ma poche) non deve essere candidato alla rieducazione posturale globale perché non è in grado di praticarla e non ha voglia di aspettare risultati a lungo termine; un programma di ginnastica dolce, consigli comportamentali e controllo del peso corporeo saranno senza dubbio più efficaci!

Posted in il mio parere su...

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.