Dr Giorgio Del Gobbo
Dr Giorgio Del Gobbo | Traumatologia e Riabilitazione

esame rx

Luglio 29th, 2008 by admin

5_5_1_clip_image002_0001.jpg

Mi sono accorto che l’ iter diagnostico è radicalmente cambiato, almeno per la patologia dell’apparato locomotore, con l’ utilizzo della risonanza magnetica che, è opinione comune, ci può “svelare tutto” e qualche volta ha anche potere taumaturgico perché  molti pazienti  stanno meglio dopo averlo fatto (potere della psiche)!
Eppure non è sempre così: chi si occupa di patologie articolari sa che un’ artrosi di ginocchio o di caviglia è molto meglio valutabile con una radiografia standard, magari sotto carico e che un disallineamento della rotula ha nelle proiezioni radiografiche oblique il miglior mezzo diagnostico, così come sa che un sospetto di lesione legamentosa o meniscale necessita di una risonanza.
E’ vero, il paziente storcerà il naso alla richiesta di una “banale” lastra, si sentirà un po’ declassato e si dirà disposto anche ad accollarsi il costo di un esame che (vedi sopra) può “svelare tutto” pur di farlo in tempi brevi, ma se il parere di un medico ha ancora un minimo di importanza  sarà suo compito dire che per il suo caso è più utile un esame RX e pertanto quello dovrebbe prescrivere, ma purtroppo spesso non si ha voglia di parlare, di dare spiegazioni e motivazioni ed allora…viva la risonanza!

Posted in il mio parere su...

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.